- Gruppo Forza Italia ARS

Comunicati stampa

Comunicati stampa - Gruppo Forza Italia ARS

Sanità nisseno, Mancuso (FI): “Perché l’Asp non ha ancora assunto i 150 OSS mentre i nostri ospedali sono al collasso? Da Caltagirone inaccettabile muro di gomma


Palermo, 10/09/2021: “Faccio mio l’appello lanciato dalla sigla sindacale Snalv Confsal. È inaccettabile assistere all’ennesima mancanza del manager dell’Asp di Caltanissetta, Alessandro Caltagirone, che piuttosto che riavviare le procedure per l’assunzione di 150 operatorio socio sanitari, pensa a sfilare a destra e a manca, presenziando ovunque c’è da soddisfare il proprio ego. L’assunzione di queste unità operative, oltre a garantire occupazione alle nuove generazioni, offrirebbe forze fresche ai nostri nosocomi, in perenne emergenza di personale sanitario. Le disponibilità economiche ci sono, non capisco perché si debba ancora tirare la corda a danno del territorio. Lo chiedono i cittadini, lo chiedono i sindacati e lo chiedono le Istituzioni. Perché continuare con questo muro di gomma?" Lo afferma il deputato di Forza Italia all’Ars, Michele Mancuso.

 - Gruppo Forza Italia ARS

Forestali, all’Ars passa la norma sul prolungamento delle giornate, Lantieri (FI): “Nostro obiettivo raggiunto. Tutelati anche gli Enti Parco”

Palermo, 21/09/2021: Disco verde all’Assemblea regionale siciliana per la norma sulla forestazione, che prevede il prolungamento delle giornate di lavoro per una spesa di 1,5 milioni di euro.

“Abbiamo ottenuto un importante risultato. Grazie a tali risorse, si potrà garantire il prolungamento delle giornate di lavoro necessarie al completamento della campagna antincendio, avviata lo scorso 3 giugno e che si concluderà il prossimo 15 ottobre. Dalla norma approvata, saranno più tutelati anche gli Enti Parco, nell’ordine delle controversie sorte dinanzi il giudice del lavoro – con relativi esborsi finanziari –per quanto concerne l’applicazione del regolamento di organizzazione degli Enti medesimi”. Lo afferma la deputata regionale di Forza Italia all’Ars, on. Luisa Lantieri

 - Gruppo Forza Italia ARS

Incendi Sicilia, Ternullo (FI): “Il 12 settembre insieme al CAI per mostrare i danni dei piromani su oltre 70 mila ettari. Avanzeremo anche proposte di contrasto, a cominciare da controlli e pene più severe”


Palermo, 10/09/2021: “Domenica prossima sarà il giorno della piena consapevolezza di quanti danni gli attacchi piromani e la scarsa manutenzione hanno arrecato a oltre 70 mila ettari di superfici siciliane. 10 escursioni organizzate dalla sezione siciliana del Club Alpino Italiano (CAI), dai Nebrodi a Erice, passando per l’Etna, le Madonie e gli Iblei, per ribadire un dato di fatto: così non va, occorre un radicale cambiamento culturale e istituzionale”. Lo afferma la deputata di Forza Italia all’Ars, Daniela Ternullo.

“È opportuno concentrarsi su pochi punti ma concreti: pene più severe per i piromani – con reclusioni fino a 10 anni. L’impiego dell’esercito nei mesi estivi – continua la Parlamentare – a supporto di nuove unità del corpo forestale, formate adeguatamente, anche nella sensibilizzazione di volontari. Finanziamenti per i Comuni montani, sia per i danni subiti che per misure preventive. Favorire la concessione dei pascoli a rischio incendi, delegando il controllo alle Forze dell’ordine. Incentivare le pratiche di riqualificazione dei campi coltivati e dei pascoli, per ridurne l’infiammabilità e renderli più sicuri”.

“Non possiamo continuare a essere in balia di criminali – conclude Ternullo. Con interventi mirati ma strategici, possiamo debellare la piaga degli incendi dolosi ai primi accenni d’estate. Occorre però una sinergia istituzionale. È opportuno creare un tavolo tecnico che coinvolga anche le associazioni e gli stakeholder. È necessario predisporre un Piano straordinario degli interventi di ripristino, indispensabile per individuare le aree di particolare valore ambientale, paesaggistico o a rischio dissesto idrogeologico, per intervenire con urgenza, anche con procedure emergenziali, da sostenere con le risorse del PNRR, così come riportato nel documento unitario del CAI Sicilia a firma del suo presidente Francesco Lo Cascio”.

 - Gruppo Forza Italia ARS